Google Analytics: come funziona e come può esserti utile

Vuoi sapere come funziona Google Analytics? Google Analytics può fornirti metriche e dati riguardanti il traffico del tuo sito web, ma molti considerano la raccolta dati e il monitoraggio un’attività molto complessa.

Analizziamo come funziona Google Analytics e come può esserti utile per il tuo business.

perché usare google analytics

Google Analytics: a cosa serve?

Google Analytics è un software gratuito di web analytics offerto da Google.

Il software non serve solo a monitorare gli accessi al tuo sito web, si tratta di un potente strumento di web marketing in grado di analizzare dati più complessi riguardanti i tuoi visitatori, individuare il tuo target audience, tracciare le campagne attive e verificarne l’efficacia, etc.

Grazie agli strumenti base messi a disposizione nella versione “freemium” di Analytics è possibile misurare il ritorno sugli investimenti di tutte le tue azioni di web marketing adottate.

Il fatto che si tratti di un programma gratuito in grado di integrarsi con altri programmi Google, come AdSense e AdWords, lo rende ancora più prezioso.

La maggior parte delle persone utilizza già alcuni prodotti e servizi Google, Analytics può risultare un ulteriore strumento per un’efficace strategia di web marketing.

A chi è utile Google Analytics?

  • Ai liberi professionisti, a chi possiede un e-commerce per individuare i servizi/prodotti più venduti e quali canali di comunicazione utilizzare.
  •  Agli editori per migliorare le strategie adottate e stimolare l’interesse e l’interazione del pubblico.

L’obiettivo generale è capire il comportamento degli utenti all’interno del tuo sito web per correggere eventuali strategie digitali.

Google Analytics: come funziona?

Google Analytics utilizza un codice di monitoraggio in linguaggio Javascript per raccogliere dati sui visitatori: le interazioni all’interno del tuo sito, i canali di provenienza dei tuoi utenti, i dati relativi ai browser, al dispositivo e al sistema operativo usati, etc.

Il codice raccoglie le informazioni in modo anonimo e le invia ad Analytics. Per ottenere il codice di monitoraggio devi creare un account Google Analytics e cliccare su “ottieni l’id di monitoraggio”. Potrai aggiungere lo script direttamente sul tuo sito web.

Una volta completata la configurazione, Google Analytics rilascia un cookie al browser dell’utente per il tuo sito web. Questo aiuterà a tenere traccia di ogni interazione eseguita dall’utente.

lo strumento google analytics

Quindi, quali sono le interazioni monitorate?

Le azioni effettuate dagli utenti direttamente sul tuo sito: un semplice caricamento di una pagina o qualcosa di più specifico come cliccare su un link o su un pulsante di riproduzione video.

Le informazioni riguardanti l’interazione dell’utente, inviate dal codice di monitoraggio ad Analytics, vengono chiamate hit.

Il software Analytics raggruppa le attività per sessioni: una sessione inizia quando un utente apre il sito web, ogni utente ha un codice univoco casuale. Una sessione termina dopo 30 minuti di inattività o quando il visitatore esce dal sito.

Se l’utente cancella i cookie dal browser o utilizza un altro dispositivo per accedere al sito questo viene rilevato come un nuovo utente.

Panoramica dei rapporti di Analytics

Google Analytics raggruppa le informazioni raccolte dal codice in rapporti:

  • In Tempo Reale: mostrano la situazione in tempo reale del tuo sito.
  • Pubblico: informazioni riguardanti età e sesso, provenienza del tuo pubblico, etc.
  • Acquisizione: quali sono i canali, le sorgenti da cui sono arrivati al tuo sito.
  • Comportamento: quali pagine sono state visualizzate maggiormente.
  • Conversioni: informazioni sulla tua campagna di advertising.

Analytics: Metriche di base più importanti

  • Sessioni: il numero totale delle sessioni
  • Utenti: quanti visitatori totali in un certo periodo di tempo
  • Visualizzazioni di pagina: quante volte uno stesso utente ha visualizzato una singola pagina
  • Pagine per sessione e durata media: numero di pagine visualizzate durante una sessione e durata media
  • Frequenza di rimbalzo: il numero di utenti che ha abbandonato una pagina senza aver compiuto azioni
consulenza analytics

Hai bisogno di una consulenza Analytics?

La nostra consulenza Web Analytics ti consentirà di pianificare una strategia di marketing mirata ed efficace in base ai tuoi obiettivi di business.

Per maggiori informazioni contattaci o richiedi un preventivo.

Siamo Google Premier Partner, puoi cliccare sul logo per verificarlo.


richiedi un preventivo

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserire un indirizzo email valido.

5 × tre =

Menu