Seo tool: strumenti gratuiti, quale scegliere?

I seo tool, ti saranno utili per fare web marketing, ma quale scegliere tra tutti quelli presenti?

In questo articolo ti verranno presentati i principali seo tool gratuiti fondamentali per il tuo business online.

Alcuni del tool che verranno presentati, hanno dei piani a pagamento, ma già la versione free ti consente di avere molti dati utili.

Iniziamo..

Seo tool: Ricerca di parole chiave

1)Kwfinder: Questo è uno dei tool seo più precisi che esistano.

La sua versione gratuita, utilizzabile attraverso un’iscrizione email, consente di poter effettuare 5 analisi al giorno.

Tra le varie opzioni che si possono ottenere, molto utile è la possibilità di poter effettuare la ricerca delle parole chiave, segmentandole per regioni e per la lingua.

seo tool

Grafica molto intuitiva, oltre alla possibilità di poter ricercare le parole chiave, segmentandole per lingua e regione, ci sono molte altre funzionalità utili per monitorare il proprio sito, o per vedere i propri competitor.

2) Ubersuggest: Molto utile questo strumento Seo, per trovare idee per le parole chiave da poter inserire nella propria strategia digitale. È molto facile da usare, la prima cosa da fare è selezionare solo la keyword e la lingua in cui si desidera effettuare la ricerca.

seo-tool-2020

L’utilità di questo seo tool è riscontrabile nel genere di informazioni che ti restituisce.

Oltre a indicare l’andamento della parola chiave digitata, fornisce anche i dati sul cpc (Costo per click medio), Il volume di ricerca e il trend di ricerca nell’arco degli ultimi 12 mesi.

Piccola attenzione, Ubersuggest, da la possibilità di poter filtrare le parole chiave inverse (escludendo i termini che non vuoi vedere).

Keyword Tool: Strumento efficace nel caso si ha intenzione di voler monitorare keyword presenti su vari siti come Amazon, youtube, Bing, E-bay, Instagram e twitter.

Di recente è stata aggiunta un’ulteriore sottocategoria che permette di poter affinare la ricerca nelle categorie.

3) Altro seo tool è Cognitive Seo: È una suite di software Seo completa che rileverà tutti i problemi di traffico (se presenti) sul tuo sito. Questo software, sarà in grado di monitorare l’evoluzione del tuo sito, fornendo l’andamento delle strategie di marketing attuate per la tua attività.

L’analisi approfondita di CognitiveSeo, rileva i problemi presenti nel sito e di come andare a migliorarli, prima che li vedano gli utenti.

seo tool 2020

Seo tool: Scopriamo due tool Italiani

Analizziamo ora due tool Italiani:

Il primo è MelaKeys: È un tool gratuito offerto da Melascrivi ai suoi clienti, per aiutarli a comprendere su quali parole chiave è più opportuno sviluppare contenuti.

  • Creare contenuti ottimizzati, permette di riuscire a posizionarsi bene online.
  • Monitorare costantemente il proprio dominio, è utile per rilevare i problemi presenti su di esso e capire quali pagine all’interno sono più indicizzate rispetto le altre.
  • Valutare le keyword correlate e suggerite è utile per capire su quali parole chiave posizionarsi anche in futuro.
melakeys

Come si vede dall’immagine, i dati forniti evidenziano il traffico presente sul sito, con annesse delle informazioni preziose e utili da un punto di vista di posizionamento.

  • Traffico diretto: ”Persone che digitano il nome del tuo sito per intero”
  • Ricerca organica: ”Traffico che arriva attraverso i motori di ricerca”
  • Ricerca a pagamento: ”Utenti che atterrano sul tuo sito attraverso inserzioni a pagamento”.
  • Referral: ”Utenti che visitano il tuo sito, dopo che questo è stato citato da altre fonti”.
  • Social: ”Traffico che arriva sul sito attraverso i social network”.

Altro Seo tool Italiano è Seo tester Online: È una suite contenente all’interno diversi tool, con funzionalità diverse, come un SEO audit o uno Spider Seo.

Questa Suite, oltre ai volumi di ricerca, offre dati e informative inerenti alla difficoltà di posizionamento SEO e PPC.

seo tester online

Strumenti Seo: Come fare il Seo Audit per un sito

Fare Seo Audit per un sito, significa rilevare criticità, errori e lo stato di ottimizzazione di un sito per i motori di ricerca.

È una tecnica che consente di far apparire il tuo sito perfetto agli occhi di google.

Il Seo Audit, è il punto di partenza di ogni strategia Seo, degna di considerazione. Grazie a questa tecnica andrai sicuramente a migliorare la visibilità del sito, massimizzando tutte le attività di Seo on page e link bulding.

  1. Woorank: È uno strumento di analisi Seo, sia on page che off page dei siti web. Occorre semplicemente inserire una url del sito web che si intende analizzare. In pochi secondi avrai tutte le informazioni sulle criticità presenti. Molto utile per capire su quali tipi di azioni soffermarsi, i dati analizzati, sono restituiti come se fosse presente un semaforo, se sono verdi, il software ritiene che non si debbano apportare modifiche. Arancione, occorre apportare degli aggiustamenti, in rosso invece bisogna lavorarci su.
  2. Mobile-First Indexing: In seguito al cambiamento dell’algoritmo di Google, se il tuo sito non è ottimizzato per i dispositivi mobili è un problema per quanto riguarda l’aspetto Seo. Esattamente come il tool di prima, occorre semplicemente inserire l’url del sito d’analizzare attendere pochi secondi e vedere se è ottimizzato per i dispositivi mobili.
Leggi anche:  Copywriting: Scrivere Per Vendere

Altro strumento molto potente rilasciato da Google è stato aggiornato e migliorato.

Web.dev offre un’analisi dettagliata e completa sullo stato attuale di un sito, dalla velocità al un punteggio delle 4 aree analizzate.

Nel dettaglio:

  • Prestazione
  • Accessibilità
  • Migliori Pratiche
  • Seo

Molto utile è la funzione sottostante a questa scala di punteggi, in cui sono presentati i vari errori, la spiegazione di cosa consistono e come fare per migliorarli.

Altro strumento gratuito che consente di fare un’analisi Seo on site è Website grader, che restituisce un punteggio Seo complessivo. HubSpot è il proprietario di questo potente tool completamente Free.

La valutazione finale comprende l’analisi di 4 differenti aree:

  1. Performance: Velocità di un sito.
  2. Mobile: Quanto è mobile responsive.
  3. Seo: Quanto è conforme alle norme Seo.
  4. Security: Se è presente l’HTTPS (certificato di sicurezza).

Website Grader, è uno strumento davvero molto utile e potente, non puoi farne a meno per le tue analisi.

Analisi dei Backlink: Quali sono i migliori?

Iniziamo spiegando che la presenza dei Backlink è fondamentale per aumentare l’autorevolezza del tuo sito, sia da un punto di vista di posizionamento che per l’indicizzazione, ma anche per il posizionamento mentale da parte dell’utente. Fare in modo che gli altri siti linkano il tuo è una tecnica molto diffusa per l’aspetto seo off page.

Ci sono strumenti che consentono per l’appunto di analizzare la qualità dei backlink, ma anche quelli dei competitor, per vedere (nel caso in cui il settore d’azione è simile, da quale sito sono linkati).

  • Open Site Explorer :Essenziale per analizzare la qualità e provenienza dei Backlink. Il modello freemium, consente di poter effettuare 3 ricerche al giorno.
  • Majestic Seo Explorer : Altro strumento fondamentale per analizzare i backlink di un dominio web, molto utile per analizzare il trust della pagina, in quanto verifica anche il Trust flow (qualità dei link) e il Citation Flow (numero dei click) .
  • Ahrefs: Strumento essenziale per aumentare il traffico di ricerca, monitorando i concorrenti e la nicchia con cui ci si rivolge. Utile per comprendere come posizionarsi al meglio online, riuscendo a comprendere quale tipo di traffico generare per il proprio business.

Consigliati per la velocità di un sito: 3 Tool fondamentali

Terminiamo questa guida con 3 tool fondamentali per analizzare la velocità e prestazione di un sito, aspetto fondamentale da tenere di considerazione sopratutto per la user experience da parte dell’utente.

Ricorda che un sito per essere ottimale e funzionale alla navigazione da parte dell’utente non deve superare i 3 secondi di caricamento per pagina.

  • GTmetrix.
  • Test my Site.
  • Pingdom website speed test.

Arrivati al termine di questa guida, è importante considerare l’importanza della strategia Seo, implementata sicuramente con altre strategie Digitali. La potenza che ha però, soprattutto nel lungo periodo una strategia Seo è nettamente più potente e duratura di qualsiasi altra strategia digitale.

Per quale motivo?

Nonostante i tempi impiegati per riuscire sia ad impostare che iniziare a vedere i risultati di una strategia Seo, una volta raggiunte determinate posizioni è difficile che queste cambiano, a differenza di una strategia SEM. In questo caso, si riescono ad ottenere risultati nel breve periodo, perché più costosa, ma nel lungo periodo se l’investimento non continua ad essere costante, si perdono tutti i risultati ottenuti. Per questo le strategie Seo, per qualsiasi Business Online sono sempre consigliate, il potere che hanno sopratutto una volta conquistate le prime pagine della SERP sono imparagonabili.

Rifletti su quante volte non sei mai andato oltre la prima pagina dei motori di ricerca?

E se il tuo sito fosse presente proprio su quella prima pagina?

Rivaluteresti l’importanza che ha una strategia Seo per la tua attività online? Ogni giorno per reperire qualsiasi tipo di informazioni facciamo riferimento ai motori di ricerca, quindi è indispensabile essere presenti.

Sicuramente l’arma vincente, sarebbe quella di impostare parallelamente una strategia Seo e Sem, colpendo il target in maniera totale. I costi sono sicuramente elevati, ma una volta raggiunti risultati sorprendenti si rivaluta sicuramente in maniera diversa l’aspetto economico.

Consiglio per la stesura dei contenuti, attualmente nel mondo Digitale, ciò che fa la differenza è il contenuto che deve obbligatoriamente essere di valore, per tanto:

-Non Copiare contenuti da altri siti/blog/articoli, cerca sempre di crearli autonomamente

-Usa le Norme Seo, sia per la stesura dei contenuti, che per la ricerca delle parole chiave.

-Cerca di usare un linguaggio chiaro e adatto al target di riferimento, ( si consiglia sempre di effettuare in prima battuta un’analisi di mercato settoriale, per poterti rivolgere in maniera sicuramente più diretta ma anche più efficace con i tuoi utenti).

Non resta che augurarti buon lavoro.

Se hai bisogno di una consulenza, richiedi un preventivo gratuito, noi di Bitmetrica saremo lieti di aiutarti.

Richiedi un preventivo
Menu